Uno

Siamo, inevitabilmente, innegabilmente, indubitabilmente Uno.
La nostra mente egoica può fare tutti gli sforzi che vuole, attraverso il ragionamento, il pregiudizio, l’ironia, il cinismo, per convincerci che non è così. Sappiamo, nel profondo del cuore, di essere Uno. E lo sperimentiamo ogni giorno, in uno sguardo, in una carezza, in un dolore che condividiamo con l’”altro”. Lo sperimentiamo quando attraverso gli altri confermiamo a noi stessi chi siamo e cosa desideriamo; lo sperimentiamo mentre facciamo l’amore con la persona che amiamo, lo sperimentiamo quando pensiamo ad una persona lontana.
Siamo Uno. Gocce di un Oceano infinito. Parte integrante di Esso a tal punto che non potrebbe esistere senza di noi. In Esso ci sperimentiamo come identità e in esso ci lasciamo fluire quando ci percepiamo come totalità.
E verso l’Uno tendiamo, che ne siamo consapevoli o no, alla fusione con esso sono orientati tutti i nostri sforzi, che ce ne accorgiamo o no. Ma, in realtà, non ce ne siamo mai separati, dobbiamo solo riscoprire che è così.

#secondome

Fabio #AbbracciodiLuce

 

uno2017

La gioia e la meraviglia di essere papà

Nel corso della mia vita, quando forse non l’aspettavo più, ho ricevuto la visita di un’Anima Speciale, che ha condiviso con me questo cammino terreno per 17 anni e mezzo.
L’ho tenuta in braccio che pesava tre chili e mezzo, l’ho vista crescere, l’ho vista sorridere, piangere, arrabbiarsi, divertirsi. Ho condiviso le sue risate, i suoi abbracci, le sue sclerate, le sue lacrime.
L’ho vista guardarmi, spesso.
E nel suo sguardo, appena nata e pochi istanti prima che lasciasse quel corpo fisico il cui ricordo mi fa battere il cuore, c’era lo stesso meraviglioso messaggio: “Tu sei un’anima che ho scelto per aiutarmi a compiere il mio percorso su questa terra”.
E’ questa la vera festa ed il vero dono di essere papà.
Un dono che riempie il cuore di gioia e di meraviglia, e che è più forte di tutto, anche della morte.
Auguro a tutti i papà di godere di questo dono, di questa gioia, di questa meraviglia, ogni istante della loro vita.
[Fabio, #AbbracciodiLuce]

 

buonafestadelpapa

Evolvere

Evolvere è vivere il momento, guardando avanti senza conti in sospeso con il passato.
Sensi di colpa, rancore, rimpianto e rammarico sono carichi troppo pesanti per portarli con noi nel nostro viaggio.
Lasciamoli andare e il viaggio sarà più lieve e più armonioso.

Secondo me.

evolvere2017

 

Io scelgo di perdonare perchè amo me stesso

Quante volte, in passato, il rancore mi ha tenuto ancorato a dolori per ingiustizie subite.
E la mente diceva: “Non puoi perdonare, perché la persona non se lo merita”.
Era una trappola però: rimanevo ancorato a quel dolore, prigioniero della mia rabbia, e drenavo gran parte delle mie energie legandole a quella persona.
Poi ho capito che cos’era il perdono. Il perdono è un atto di profondo amore per se stessi. E’ un buttare nel cestino il rancore e il passato e riprendere a vivere il presente. Per costruire il mio futuro.
E se la persona da quella esperienza che ha fatto non ha imparato niente, mi dispiace per lei. Perché ciò che diamo riceviamo.
Ma non è più cosa che mi riguardi.
Ognuno segue il percorso che ha scelto.
Io scelgo di perdonare, perché amo me stesso

.perdonoglialtri2017

Vivere e godere il presente come un dono

Vivere e godere il presente come un dono.
Attimo dopo attimo, pienamente, senza ancorarsi al passato né scappare nel futuro.
Accogliere con un sorriso ciò che l’adesso ci porta e, con lo stesso sorriso, trasformarlo se lo desideriamo.
Lasciare andare con un sorriso ciò che l’adesso porta via, consapevoli che sarà per sempre parte della nostra esperienza.
Io sto imparando a farlo un pensiero d’Amore alla volta.

vivereegodereilpresente2017

Diamoci il permesso di amarci incondizionatamente

Soprattutto quando riteniamo che gli altri ci abbiano trattato male, fatto soffrire, abbandonato, deluso profondamente, non imitiamoli, non trattiamoci così anche noi.

Abbiamo un meraviglioso, dolcissimo e innocente Bambino Interiore dentro di noi. Raggiungiamolo e riconosciamolo: è così facile amarlo!

E quel bambino ci insegnerà ad amare incondizionatamente ogni parte di noi, quelle che ci piacciono e quelle che non ci piacciono, allo stesso modo.

Ci farà capire che siamo delle Anime bellissime, se ci permettiamo di mostrarlo.

Ed amarci ci aiuterà a mantenere una buona salute, una vita che ci piace, delle relazioni che funzionano.

Amiamoci incondizionatamente, abbiamo tutta l’esistenza da condividere con noi stessi, rendiamola speciale.

 

diamociilpermessodiamraciincondizionatamente2017

Canta senza paura la canzone della tua vita

A volte, cantare la canzone della nostra vita ci fa paura.
Pensiamo di essere stonati, di non essere in grado di esprimere il nostro potenziale, di non meritarcelo, di essere in pericolo a vivere ciò che desideriamo vivere.
Ma se, anziché focalizzarci sulle cacofonie che, spesso, sono solo nella nostra mente, ci focalizziamo sulla sua meravigliosa armonia, sentiremo la gioia e la passione di cantarla.
In fondo, è la canzone che ciascuna di noi-Anime ha scelto per questa sua incarnazione.

 

cantasenzapaura2017

Più che specchi siamo diapason

Si dice spesso che siamo specchi l’uno dell’altro.
In realtà, secondo me, siamo come dei diapason che vibrano alla vibrazione di ciò che “tocchiamo” energeticamente.
Le nostre emozioni si influenzano a vicenda attraverso le vibrazioni che emanano attraverso il corpo.
Per questo motivo, cambiare le emozioni che proviamo non cambia solo la nostra vita ma anche la vita degli altri.

 

Pi

Lasciati avvolgere dalla tua vita

Senti il ritmo del tuo cuore, senti le tue emozioni trasformarsi in sensazioni fisiche, guarda, tocca, annusa, ascolta, gusta la tua vita.
Non aspettare che qualcuno te la racconti.
Sperimentala in prima persona.
Segui la tua strada, fatti le tue domande, ascolta le tue intuizioni.
Non c’è scusa che tenga.
Crea e sperimenta.
Gusta la vita istante per istante.

 

AbbracciodiLuce Experience

lasciatiavvolgeredallatuavita2017

 

Lascio andare

Lascio andare.
Lascio andare le emozioni, le persone, i ricordi, i pensieri che ostacolano il mio benessere.
Li lascio andare nella consapevolezza che ho imparato le loro lezioni, che non c’è posto per loro dentro di me e che non mi servono più.
Li lascio andare per far spazio ad emozioni positive, persone che mi fanno bene, pensieri che potenziano il mio benessere e l’amore per me stesso.

lascioandaregatto2017

Non perdere di vista i fiori mentre stai aspettando le farfalle

A volte, tutti presi da ciò che desideriamo e da ciò che ci preoccupa, ci lasciamo scappare dei momenti magici, senza darci il permesso neanche di vederli.
Un sorriso, una parola, un paesaggio, un gesto di tenerezza, una intuizione: cose che possono scaldarci il cuore.
Diamo a questi fiori l’attenzione che meritano, diamo loro l’occasione di mostrarsi, mentre aspettiamo le farfalle.

nonperderedivistaifiori2016