AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Se cambiamo prospettiva

Se cambiamo prospettiva sulle cose che, nella nostra vita, non ci piacciono, non è detto che esse spariscano immediatamente per magia. Ma osserviamole con gli occhi della luce anziché con quelli del buio, dell’Amore anziché della paura, dell’accoglienza anziché del rifiuto, della gratitudine anzichè del rimpianto. Potremo vedere quello che c’è dietro. E quello che c’è dietro, nascosto, può essere un tesoro.
Secondo me.

secambiamoprospettiv_borders

 

 

L’insegnamento della natura: rinnovarsi non commiserarsi

La natura ci dà grandi insegnamenti su come affrontare le avversità rinnovandosi continuamente.
La natura, infatti, si rinnova, non si commisera.
Vale lo stesso per noi: ciò che entra nella nostra vita non è casuale e può essere l’occasione per rinnovarci, cambiando i nostri schemi di comportamento e le nostre credenze limitanti.
E, dedicandoci a rinnovarci, non abbiamo più tempo di commiserarci.
E il nostro io lamentoso, piano piano, cede il passo al nostro io coraggioso

natura14.

Ma chi me lo fa fare?

Ci sono persone che, nel loro percorso, non hanno ancora sperimentato cos’è la gratitudine.
E questo le porta a dimenticare il bene che facciamo loro.
E allora ci chiediamo “ma chi me lo fa fare?”.
Ma l’Universo il bene che facciamo non lo dimentica.
E la gioia che proviamo mentre lo facciamo non la dimentichiamo noi.
Ecco cosa ce lo fa fare.
Secondo me.

machimelofafare

 

Due metri sopra di te

Distogliti per un momento da ciò che stai facendo.
Immagina di guardarti da due metri sopra di te.
Innalzati oltre i tuoi problemi, oltre le cose che hai letto sul giornale o che dice la televisione.
E focalizzati sulle tue potenzialità.
Pensa a ciò che sei capace di fare.
Le preoccupazioni, le ansie, le basse vibrazioni sono sotto di te e non possono raggiungerti.
Ti raggiungono solo i tuoi doni, le tue benedizioni, le vibrazioni più alte del tuo cuore.
E ora vai verso il tuo potenziale positivo.

Dipende da me

Le circostanze, gli eventi che arrivano nella mia vita non li posso sempre scegliere. Dipendono da mille cose e soprattutto dall’interazione con altre anime in cammino.
Ma non sono le circostanze a determinare la qualità della mia vita. Sono i miei pensieri, le emozioni che essi provocano, le mie attitudini ed i miei comportamenti.
Tutte cose che dipendono da me: perché sono cose su cui posso lavorare, cose su cui posso fare delle scelte.
E, poiché dipende da me, oggi scelgo di vivere una giornata meravigliosa.

 

Nulla è come ci avevano insegnato

Percorriamo, tra gioie e dolori, il viaggio della nostra vita.
Accumuliamo esperienze: osserviamo con la ragione e col cuore, percepiamo, intuiamo, sperimentiamo.
E lungo il nostro cammino, piano piano, scopriamo che nulla è come ci avevano insegnato.
E, ad un certo punto, sorridiamo, come bambini che trovano una giostra, e abbiamo nei nostri occhi la stessa incredula felicità.
Alcuni lo chiamano risveglio, altri consapevolezza, altri illuminazione.
A me piace chiamarlo “riscoprire di essere un’Anima in cammino”.

animeincammino

Rendo grazie

Consapevole di essere Uno con la Fonte della Vita, del Creato, di Tutto ciò che E’, mi lascio rinnovare, rigenerare, riempire da questa amorevole e possente Energia.
Rendo grazie.
E inizio il mio cammino in questa giornata impegnativa nella gioia, nella pace interiore e nell’Unità.

uno

 

 

 

Il party nel posto degli Angeli

Nel posto degli Angeli tristezza non c’è.
C’è gioia, c’è Amore, c’è pace del Sé.
E gli Angeli, oggi, ti han fatto un regalo.
Si sono riuniti a festeggiare te.

Si gioca, si ride, si beve la Luce, si mangia l’Amore.
Si osservan sorrisi sbocciare dal cuore.
Si balla al ritmo della propria Gioia.
Insomma, è strafico. Lì non ci si annoia.

Qui, noi sulla terra siamo più pecioni.
Mentre ti festeggiamo abbiamo i lucciconi.
Ma il cuore che batte, ogni giorno più forte,ci fa ricordare non della tua morte, ma della tua vita, i tuoi sogni, il tuo Amore.
Ed è proprio questoche ci nutre il cuore.

Nei nostri sorrisi, nei nostri pensieri, rimani, per sempre, la Anna che eri.
Quella che sei, che sei sempre stata, ben prima, io credo, di essere nata.
Ci hai dato momenti di estrema bellezza e ci hai dimostrato cos’è la dolcezza.
E ti celebriamo come ti si addice.

Perché ora sei eternamente felice.

Tanto Love, Anna
7 Gennaio 2014



Cosa sono le difficoltà, in confronto alla forza che abbiamo dentro?

Cosa sono le difficoltà, in confronto alla forza che abbiamo dentro?
Cosa sono quelli che ci sembrano errori, nostri e degli altri, rispetto alla grandezza della nostra Anima?
Ci si ferma, è vero, durante il percorso che chiamiamo vita, e, a volte, ci sembra di essere tornati indietro.
Non è così, secondo me. Ci si è solo fermati a riposare e si è osservato l’Universo fluire, ma indietro non si torna.
Ciò che abbiamo imparato è sempre accanto a noi, pronto nel momento in cui decideremo di rialzarci e ripartire.
Per cui niente rimpianti, niente biasimo se ci siamo fermati e se, per qualche tempo, la nostra vita ci è sembrata inutile.
Quando ci sentiamo pronti, alziamoci e riprendiamo il percorso.
Con entusiasmo e con fiducia.
E le difficoltà, le amarezze, i disagi, i dolori che abbiamo sperimentato ci daranno una marcia in più: perché abbiamo scelto di lasciarceli alle spalle.
E facciamo un passo in avanti con ancora più energia e passione di prima.
Poi un altro e un altro ancora.

cosasonoledifficolta

C’è solo Amore

Per decenni ho cercato Dio con la ragione, dopo averlo perso, rifiutandomi ottusamente di credere a ciò che non vedevo e non toccavo, anche se lo percepivo.
Ho sperimentato quel senso di vuoto, che non riuscivo a colmare.
Perennemente alla ricerca di qualcosa che il mio cuore sentiva così vicino, ma i miei sensi fisici non riuscivano a trovare.
Poi ho cominciato a meditare, ad insegnare alla mia mente ad ascoltare il silenzio 
anziché i suoi pensieri.
E quando la mia mente ha smesso di cercarlo l’ho ritrovato, ho imparato a percepirne l’energia, ad ascoltare le sue risposte, a guardare le cose dalla sua prospettiva.
E ho scoperto che, da quella prospettiva, non c’è rabbia, non c’è vuoto, non c’è convalida razionale a quello che senti.
C’è solo Amore, Incondizionato Amore.

fluiredellamore

Benedico quei giorni

Per Ferragosto ho deciso di farmi un regalo.
E spero che sia tale anche per voi.
Era tantissimo tempo che non pubblicavo un video sul nostro canale youtube.
Gli ultimi due che ho pubblicato sono un tributo alla memoria di Anna dopo quel giorno, l’unico che, ancora, non riesco a benedire.
Ma ci sto lavorando e le risposte che aspettavo sono arrivate.
E come ho scritto tante volte, il mio proposito di diffondere vibrazioni d’Amore si rafforza ogni giorno ed ogni giorno mi permette di trasformare il dolore in Amore.
Un pensiero d’Amore alla volta.
Questo video è il pensiero d’Amore di oggi per tutti.

Benedico quei giorni

Riflessione su di me

Non c’è niente, fuori di me, che possa trasformare la mia vita. Ho tutto quello che mi serve a portata di mano: dentro di me.

Quindi la smetto di correre dietro a ciò che non mi serve, a quelle apparenti mete intermedie che sono fuori di me.
Mi rilasso, respiro, mi ricentro su me stesso e comincio l’esplorazione.

Ho dedicato tanta energia e tanti sforzi a modificare le condizioni esterne della mia vita, al fine di migliorarla.

Ma, alla fine, è sempre stato quello che la mia mente ha interpretato a creare la mia esperienza del mondo che sperimento.

E’ la mia mente che mi suggerisce che una particolare esperienza mi provochi dolore o gioia, fastidio o benessere.

Se trasformo il modo attraverso il quale la mia mente percepisce le cose, trasformo la qualità della mia vita.

Basta togliere questo potere alla mente.

Non c’è forse convinzione più potenziante del comprendere che ho sempre il potere di scegliere come voglio sentirmi.
E allo stesso tempo, comprendere che, anche se non passo la giornata a saltellare di gioia su un prato, questo non significa che ci sia qualcosa di sbagliato.

E ripeto:

“Comprendere e sentire che le sconfitte di ieri ed i problemi di domani non esistono. Concentrarmi solo sul qui ed ora e creare la mia vita momento per momento attraverso i miei pensieri ed i miei sogni. Questo è ciò che voglio e tutto ciò è nella mia vita da ora.”

Scelgo la semplicità: Amo, Sperimento, Percepisco, Sorrido.

Tutto il resto sono sovrastrutture

Sono capace di gioia, di amore, di creatività, di passione  e, soprattutto, di sognare e realizzare i miei sogni.
E’ necessario solo che ne sia consapevole e vado a realizzarli.

Uno dei più grandi regali che posso fare a me stesso è quello di comprendere che la mia vita è ciò che io permetto che sia.

riflessionesudime

Accetta tutto di te

Se accetti tutto di te, ma proprio tutto tutto, ciò che ti potenzia e ciò che ti blocca, ciò che gli altri apprezzano e ciò che gli altri detestano, ciò che ti piace e ciò che non ti piace, sei in grado di cambiare la tua vita.

Perché non ci sono più scuse, rimpianti, rimorsi, rancori a drenare la tua energia. E puoi lasciarla libera di fluire, di trasformare e di trasformarti, di seguire dolcemente e con grazia il flusso della tua vita.

Accettare tutto di te sembra difficile, ma con un po’ di determinazione, di amore per te stesso, di pazienza e di fantasia, ce la possiamo fare.

E ce la facciamo.

accettaresestessi