AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Immagina intensamente

Immagina il tuo cuore riempirsi di una luce bianca, mentre respiri.
Immagina che questa luce emetta una vibrazione sottile, quasi impalpabile.
Senti questa vibrazione espandersi dal tuo cuore in ogni cellula del tuo corpo.
Immagina che questa luce bianca, questa vibrazione si espanda dal tuo corpo ed entri in ogni aspetto della tua vita.
Immagina te stesso come ti piacerebbe essere e vivi la tua vita quotidiana rischiarata da questa luce. Guarda ogni dettaglio: osservati compiere i gesti che compi ogni giorno, ma tutto è rischiarato da questa luce, tutto esattamente come vuoi che sia.
Immagina di essere circondato da bellezza, immagina la gioia scorrere dentro le tue vene. Immagina che ogni momento ti porti serenità, appagamento, grazia, leggerezza.
Immaginati al meglio che tu possa immaginare, e tieni saldamente questa immagine nella tua mente, giorno dopo giorno, momento per momento.
Immagina e lascia che la tua vita diventi tutto questo.

526359_10151061374788075_1163245745_n

C’è

C’è uno scopo in ciò che stai facendo adesso.
C’è del bello in ciò che stai guardando, adesso.
Quello scopo, quel bello sono in te, adesso.
Datti il permesso di meravigliarti.

stupore

Le parole son le stesse ma sono diverso io

Siamo talmente bombardati di informazioni che tutto sembra essere già stato scritto e già stato detto.
E probabilmente è vero.
C’è un aspetto, però, che non va sottovalutato, secondo me.
E quell’aspetto siamo noi: le stesse parole, lo stesso concetto, letti o ascoltati un anno fa o oggi, hanno un impatto completamente differente su di noi.
Perché, nel frattempo, siamo cambiati noi.
E l’Universo ci porta sempre, al momento giusto, nel modo giusto, le informazioni giuste per espandere il nostro livello di consapevolezza.
Per questo motivo, consiglio a me stesso in primis, di non cadere nella trappola del “questa cosa la so già”, ma di osservare con altri occhi ciò che apparentemente già so.
Gli occhi del mio attuale livello di consapevolezza.
Questo è un modo per farmi aiutare dall’Universo ad andare verso dove desidero andare.
Secondo me.
leparolesonlestesse

Le etichette lasciamole sui barattoli

Giudicare qualcuno, ed attaccargli un’etichetta, è uno dei meccanismi preferiti dalla nostra mente egoica.
Lo è a tal punto che, se non troviamo qualcuno cui attaccare etichette, le attacchiamo su noi stessi.
Ma quelle etichette che attacchiamo ci dicono molto su di noi e pochissimo sulle altre persone.
Perché ogni persona ha la sua storia, la sua vita, la sua fase del percorso e noi ne sappiamo pochissimo di tutto ciò. Non sappiamo, dalla prospettiva dell’Anima, cosa significhi tutto questo.
Ma le etichette che attacchiamo ci dicono molto su di noi: su ciò che di noi non ci piace, sui nostri pregiudizi, su ciò che, negli altri, ci fa paura o rabbia.
E se, invece di attaccarle alle persone, le etichette che vorremmo attaccare le leggiamo ed impariamo qualcosa su di noi potremo fare un passo in avanti. Che è quello che ci interessa fare.
E lasciare le etichette sui barattoli. Perché lì è bene che stiano.
Secondo me.

etichettesuibarattoli

Avere un’anima, essere un’anima

In alcuni periodi della mia vita sono stato convinto di avere un’anima, in altri (quelli del dubbio e della negazione) sono stato convinto di non averla.
Ma averla o non averla, per me, nella mia vita pratica, cambiava poco, non aveva alcuna conseguenza significativa. Perché la parola “Anima”, per me, era solo una concettualizzazione della mia mente di un qualcosa che la mia mente non riusciva, non riesce e non riuscirà probabilmente mai a comprendere pienamente.
Fortunatamente, un giorno, ho scelto un’altra strada. Quella di ascoltare, attraverso la meditazione, la voce del mio cuore.
Ed ho immediatamente compreso che io, come tutti, non ho un’anima.
Io sono un’anima.
Un’anima che si trova, temporaneamente, a fare un’esperienza in questo corpo ed in questa situazione di vita.
E la mia prospettiva sul mondo, sulla vita, su di me e sugli altri è cambiata in quel momento.

iononhoanima

La pace interiore

La pace interiore non è solo su una spiaggia silenziosa o in cima ad una montagna.
La pace interiore è qui, ora, nel silenzio del mio cuore.
Se scelgo, ora, di lasciarla fluire dentro di me.
E di espandersi a ciò che mi circonda.
paceinterioremontagna

Ho intenzione di farlo o lo faccio?

Quante volte, pensando a qualche aspetto della nostra vita da modificare, ci diciamo: “ho intenzione di farlo?”.
Ma l’intenzione, per quanto indispensabile momento di consapevolezza, non può essere un sostituto dell’azione.
Se è vero che l’intenzione ci dice ciò che vogliamo ricevere dall’Universo è anche vero che ci sono due passi altrettanto indispensabili.
È necessario credere veramente che quello che desideriamo sarà nostro, senza dubbi e senza paura di fallire.
E, quando l’opportunità di realizzare il desiderio arriva, è importante coglierla, senza esitare.
Quindi come si fa a trasformare i nostri propositi in azioni? Come si fa a portare quelle intenzioni alla realtà?
La semplice forza di volontà spesso non è sufficiente, perché il potere della nostra volontà ha dei limiti, derivanti dai nostri blocchi e dalle nostre paure.
Piuttosto che lottare e cercare a tutti costi di far succedere qualcosa, apriamoci completamente alla possibilità che esso ci accada. Viviamo con fiducia l’esperienza che ciò che è possibile diventerà reale, attraverso la pratica amorevole di dargli energia e di viverne la realtà in misura sempre crescente.
Consapevoli che qualunque blocco, emozione negativa, paura, questo processo dovesse far salire in noi, è possibile risolverlo.
Viviamo la realtà di ciò che desideriamo con i nostri pensieri, la nostra attenzione, il nostro impegno, il nostro entusiasmo, la nostra energia.
E, quando arriva il momento, agiamo, senza tentennamenti.
E il desiderio si avvererà, con naturalezza.

hointenzionedifarlo

Read more: http://ilblog.abbracciodiluce.it/?paged=102#ixzz2tgelgaTJ

Il mondo dentro e fuori

E’ nella natura dei bambini essere aperti al mondo fantastico che è fuori e dentro di loro.
Perché i bambini, vedono a colori, credono in quello che creano, seguono l’istinto, si danno il permesso di amplificare le loro percezioni e di non nascondere le proprie emozioni.
I bambini semplicemente vivono.
Facciamo nostra la loro speranza.

bambinialbero960senzascrittalight

 

Se li troviamo dentro di noi li porteremo nel nostro mondo

Cerchiamo la pace, la realizzazione, l’amore e la felicità nel mondo che ci circonda.
E, spesso, non li troviamo.
Allora ci sforziamo di diffondere pace, realizzazione, amore e felicità nel mondo.
E, spesso, non ci riusciamo.
Ma è da noi che possiamo cominciare.
Se troviamo pace, realizzazione, amore e felicità dentro di noi li porteremo anche nel nostro mondo.
E possiamo farlo insegnando a noi stessi ad essere pacifici, realizzati, amorevoli e felici.
Questo, almeno, secondo me.

Buongiornoanime_2014_17Febbraio

La vita risponde ai nostri sì

La vita non ci dice sì in automatico, Ma risponde ai nostri sì.
E dire sì alla vita è viverla senza paura, mantenendo la propria vibrazione personale alta, anche quando ci viene voglia di abbassarla attraverso la rabbia, il rammarico o il rimpianto.
E’ aprirsi alle opportunità che la vita ci offre, senza attaccamento, ma con perseveranza.
E’ Amarsi ed Amare, a prescindere.
Questo, almeno, secondo me.

lavitarisponde

Io merito

Desiderare qualcosa sentendo dentro se stessi la sensazione di non meritarla significa mandare un segnale ambiguo all’Universo.
Se desidero qualcosa sentendo di non meritarla, in realtà non la desidero senza se e senza ma. E, probabilmente, non la otterrò.
Ma possiamo imparare ad andare oltre, a sentire con tutti noi stessi che meritiamo ciò che desideriamo.
E cominciamo oggi a dire con gratitudine e fiducia “Io merito”.
iomerito