AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Apro il cuore alla meraviglia

La mente, abituata a classificare, ci induce ad aggrottare le ciglia e scuotere la testa nel vedere un gatto con le ali.
Non lo trova nelle sue categorie di “reale”, ma solo in quelle di “fantasia di bambini”.
Ma il cuore sorride e si apre alla meraviglia.
E questo gatto diventa reale tramite le sue emozioni.
Guardare questa immagine con meraviglia ci fa sentire gioia, dolcezza, serenità: ci fa stare meglio.
Star bene, star male dipende anche da quanto apriamo il nostro cuore alla meraviglia.
Come i bambini ci insegnano.
Secondo me.

Aproilcuoreallameraviglia

Se solo riuscissimo a comprendere

Se solo riuscissimo a comprendere quello di cui siamo capaci non staremmo un momento di più a contemplare quello che non va.
Se solo immaginassimo il nostro potenziale, non ci penseremmo un secondo a fare un altro passo.
Dentro di noi ci sono infinite risorse ed opportunità da scoprire e da cogliere.
E’ solo la paura che tiene questi potenziali irrealizzati, nascondendoli a noi ed all’Universo.
Respiriamo profondamente, inspirando energia e coraggio con il naso, ed espirando con la bocca, lasciamo andare dolcemente risentimento, dubbio, rimpianto, preoccupazione e paura.
E mentre respiriamo, concentriamoci sul potere che abbiamo, sulle nostre potenzialità, sul nostro meglio che dobbiamo ancora far vedere.
Poi, quando ci sentiamo pronti, facciamo quello che sappiamo e che possiamo fare.

sesoloriuscissimoacomprendere

Cose cui ci attacchiamo

Ci sono tante cose alle quali ci attacchiamo nell’illusione che ci aiutino a star meglio.
Beni materiali, situazioni, persone, schemi di comportamento.
A volte sono utili, a volte non lo sono. A volte, addirittura, ci fanno stare peggio.
Ciò che ci serve sempre, invece, è la nostra consapevolezza di
quanto meraviglioso sia essere vivi, di quanto
tenacemente sappiamo perseguire il cambiamento, di quanto profondamente il nostro cuore è capace di amare.
Questo , almeno, secondo me.

cisonotantecose

L’insegnamento della natura: rinnovarsi non commiserarsi

La natura ci dà grandi insegnamenti su come affrontare le avversità rinnovandosi continuamente.
La natura, infatti, si rinnova, non si commisera.
Vale lo stesso per noi: ciò che entra nella nostra vita non è casuale e può essere l’occasione per rinnovarci, cambiando i nostri schemi di comportamento e le nostre credenze limitanti.
E, dedicandoci a rinnovarci, non abbiamo più tempo di commiserarci.
E il nostro io lamentoso, piano piano, cede il passo al nostro io coraggioso

natura14.

Inspiro serenità, espiro felicità

Chiudo gli occhi ed inspiro.
E sento l’energia dell’Universo entrare in me.
La sento diffondersi nel mio corpo, illuminare le mie cellule, spargere serenità dentro di me.
Mi sento accolto, accettato, supportato da questa vibrazione d’Amore che è ovunque nel mio corpo.
E lascio che la felicità che provo in questo momento si sparga intorno a me.
Fino a te, che stai leggendo.
Lasciala entrare nel tuo cuore.

inspiroserenita

Lasciar fluire l’Amore

Prendiamoci il tempo per guardarci intorno con gli occhi dell’Amore.
Troveremo infinite cose da amare.
Lasciamo fluire questo Amore e scopriremo che l’Amore è dentro il nostro cuore e tutto intorno.
E che siamo fatti di energia che è fatta d’Amore.

255595_409321495796563_215139484_n

Da quando mi amo, amo gli altri di più

Mi hanno insegnato, da piccolo, ad anteporre gli altri a me, ad amarli prioritariamente, anche a scapito di me stesso, come se io non fossi degno di darmi amore.
Ho cercato di farlo, ma stavo male, e più stavo male, meno ci riuscivo e, meno ci riuscivo, più mi sentivo in colpa e, più mi sentivo in colpa, e più stavo male.
In realtà è molto più semplice di così.
L’Amore è uno e la distinzione tra l’amore per gli altri e quello per se stessi è solo un’illusione.
Amare, coccolare e rispettare se stessi alimenta l’Amore, la compassione ed il rispetto per gli altri.
E, da quando mi amo, amo gli altri di più.
E meglio.
mihannoinsegnato

Serenità

Credo che la serenità non sia una meta da raggiungere, ma un modo di viaggiare attraverso la vita.
Viaggiare tenendo il cuore aperto, lungo la strada, per cogliere gli infiniti atti d’Amore che ci arrivano dall’Universo.
Secondo me.

 

credochelaserenita850www

Imparare a riconoscere l’Amore

Io credo che possiamo allenarci a riconoscere l’Amore.
Basta fare attenzione a come lo esprimiamo ed agli infiniti modi in cui lo riceviamo dagli altri, dall’Universo, da Dio.
In questo momento io vedo Amore nelle mie dita che scorrono sulla tastiera, nell’immagine che ho scelto e nei ritocchi che sto facendo.
Lo vedo nel sole che sbuca dalla mia finestra ed illumina i colori, lo vedo nel momento di pace e serenità che in questo momento sto vivendo.
E lo vedo anche nel sorriso che farai e nella gioia che aprirà il tuo cuore mentre guarderai questa immagine piena di bellezza.

imparareariconoscerelamore

Vivere

Vivere è trovare ogni giorno un motivo per alzarsi ed uscire.
Vivere è mostrarti senza avere paura.
Vivere è percorrere la strada che hai di fronte verso la meta che hai scelto per te.
Vivere è guardarsi dentro, ascoltarsi con Amore, e con altrettanto Amore lavorare su di sé.
Vivere è aiutare gli altri e, aiutando gli altri, rafforzare noi.
Vivere è comprendere che ognuno ha la sua strada, i suoi tempi e i suoi modi: siamo tutte Anime in cammino.
Vivere è ringraziare, ogni giorno, per la vita che c’è.

vivere1

 

Il segreto non sta nelle cose che facciamo ma in come le facciamo.

Quando riusciamo ad amare incondizionatamente, attraiamo amore.
Quando riusciamo a rispettare pienamente noi stessi e gli altri, riceveremo rispetto.
Quando riusciamo a donare spassionatamente, otterremo in cambio dei doni inaspettati.
Quando riusciamo ad ascoltare completamente, saremo ascoltati.
Quello che siamo e l’intenzione che mettiamo ci ritorna.
Il segreto non sta nelle cose che facciamo ma in come le facciamo.
Secondo me.

1511383_10152173461208075_7361479166764270218_n

Io sono. Punto.

Sono progressista, sono conservatore, sono cristiano, sono buddhista, sono ateo, sono gentile, sono scorbutico, sono amorevole, sono sfortunato.
Io credo che dietro il bisogno di definirci a tutti i costi (attraverso le elucubrazioni della nostra mente o, peggio, attraverso le percezioni limitate che gli altri hanno di noi) ci sia la paura di essere chi siamo davvero.
Ognuno di noi è un essere unico, speciale, una specifica ed esclusiva manifestazione dell’Energia della Creazione.
E questo può farci paura ed indurci a nasconderci in una definizione.
Ma se ci permettiamo di essere, senza definizioni, scopriamo che questa paura non ci serve più.
E possiamo risplendere della nostra, unica e speciale luce.
La luce dell’ “Io sono”. Punto.

iosonopunto

Il modo più semplice di ricevere Amore è quello di percorrerne il sentiero senza aspettative

Il modo più semplice di ricevere Amore è quello di percorrerne il sentiero senza aspettative.
Amare SE le cose vanno bene, amare SE l’altro mi ama, amare SE si comporta come desidero, amare SE provo gioia, amare SE sono felice, forse, è solo “amare SE” che è diverso da “Amare”.
Utopia, dirà qualcuno.
Io so solo che ad un certo punto della mia vita ho deciso di spargere Amore senza se e senza ma, incondizionatamente, senza aspettativa che mi tornasse.
Poi la vita mi ha messo alla prova.
E quel giorno, seduto su un cumulo di macerie, mi sono guardato intorno, ho trovato tanto di quell’Amore intorno a me che non avrei immaginato di ricevere.
Questa è la mia esperienza.

modopiusemplice1