AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Scegliere col cuore le parole

Scegliere col cuore le parole.
E’ quello che mi propongo di fare, ogni giorno, su questa pagina.
Scrivere quello che sento e quello che imparo da ciò che sento, mettendo i miei messaggi a disposizione di chi ne vuole trarre uno stimolo, uno spunto, anche solo un sorriso.
Mettendoli a disposizione di chi vuol criticarli, deriderli o giudicarli banali.
Non ho aspettativa di cambiare nessuno. Ho solo desiderio di esprimere me stesso.
A volte mi viene meglio, a volte peggio: d’altronde sono un essere umano, non un supereroe.
E continuo a scrivere e ad allenare il mio cuore a superare le barriere della mente, del mio ego, del mio paradigma.
Ed a raggiungere, senza intermediazioni, il cuore di chi mi legge.
Quando ci riesco, sono felice.
Quando non ci riesco, sono consapevole che ho fatto del mio meglio.

 

Bella energia

Se riempi il tuo cuore di bella energia, e lasci espandere questa bella energia tutto intorno a te, l’Universo ti circonderà, amorevole, di altra bella energia.
E la bella energia che mandi intorno a te contagerà le persone che ti vogliono bene, rendendole felici.
Ci sarà, certo, chi non sarà felice: ci sono persone che stanno facendo il loro percorso nella fase dell’invidia, del giudizio, del dispregio dell’altrui felicità.
Ma la bella energia, che mandi intorno a te, toglie loro potere, proteggendo il tuo spazio.
Tu continua a parlare delle tue gioie, dei tuoi sogni migliori, delle emozioni che nutrono il tuo cuore, della gratitudine che provi per tutto questo.
C’è bisogno, nel mondo, della gioia che emani.

Focalizzati su ciò che vuoi creare

Grandi sogni che esprimono la più profonda essenza di chi siamo.
Piccoli passi diretti verso quella meta.
Focalizzati su ciò che vuoi creare e, passo dopo passo, rendilo la tua realtà.
Senza farti distrarre dagli ostacoli. Semplicemente superandoli o aggirandoli.
Ma con gli occhi fissi sulla meta.
Si può.
Secondo me.

10374935_10152267125653075_52606550371768507_n

Scegliere di fare dell’Amore la propria meta

Il viaggio verso l’Amore, quello Incondizionato, quello Assoluto, è un percorso che la nostra Anima ha scelto di fare. Ed ha scelto di farlo qui, su questa terra, in un corpo debole e pieno di limitazioni, proprio per sperimentare un’avventura fatta di piccoli passi verso l’Amore, tante fermate, qualche caduta, ma sempre con la meta ben davanti agli occhi.
Scegliere di fare dell’Amore la propria meta è la scelta della nostra Anima. Perché da quell’Amore viene ed a quell’Amore aspira a tornare.

AbbracciodiLuce da “Un pensiero d’Amore alla volta

sceglieredifaredellamore_pdav

Siamo umani

Sappiamo osservare, oltre che guardare.
Sappiamo assaporare, oltre che mangiare.
Sappiamo sognare, oltre che dormire.
Sappiamo percepire, oltre che toccare.
Sappiamo intuire, oltre che pensare.
Sappiamo essere vivi, oltre che esistere.
Siamo umani.
Esseri apparentemente piccoli, fragili, indifesi. Ma sappiamo amare, perché siamo fatti di Energia che è fatta di Amore.
Sappiamo percepire questo Amore e fonderci con esso.
E questo può renderci infinitamente forti.
Secondo me.

siamoumani

Vai oltre ciò che pensi

Ci hanno insegnato che è sempre meglio pensare, ponderare, valutare, comparare ed associare. Che è la strada più facile per evitare errori, delusioni, di perdersi in un mondo fantastico, senza contatto con la realtà.
La realtà. E cos’è la realtà? Se i nostri sensi mentono, alle volte, se la mente si affanna ma senza risultati, se ci sembra di tornare ogni volta allo stesso punto?
E più le domande si fanno profonde, tanto grandi da farci confrontare coi misteri dell’Universo, tanto piccole da riguardare aspetti invisibili della nostra realtà, più la mente vacilla.
Non nego che la mente sembri rassicurante: ha i suoi schemi, i suoi percorsi logici, le gratificazioni che dà al nostro ego, le sue indubbie certezze. E credo che la mente sia uno strumento prezioso per orientarsi ed agire nel nostro quotidiano.
Ma ci sono risposte che è inutile chiederle: non le sa, non riesce neanche tanto bene a capire le domande. Estrapola dal passato, proietta sul futuro, ma non riesce mai, per quanto ci si sforzi, a vivere davvero completamente nel presente. Richiede sempre prove, ha dati insufficienti, elabora teorie, le testa e le riformula. E la meta che, appare avvicinarsi, si allontana di nuovo.
Il cuore le risposte le prova dal di dentro, le percepisce nette, le sente in un istante. Non necessita di dati, né di elaborarli. Le risposte le sente, le diffonde nel corpo, le sparge intorno a sé.
Per questo io ritengo che sia necessario, sui nostri grandi temi, andare oltre il pensiero.
E se vai oltre ciò che pensi, apri il tuo cuore a ciò che percepisci.
E scopri che non vivi la vita, ma sei la vita stessa.
Scopri che non provi l’amore, ma sei fatto d’Amore.
Scopri che hai un valore infinito per te stesso, per gli altri, per tutto l’Universo.
Perché l’Universo, gli altri, gli infiniti risvolti di te stesso sono la stessa cosa. Sono parte di te e tu parte di loro: dei petali di un fiore che è Tutto Ciò che E’.

 

vaioltreciocheopensi

La vita è bella perché, in ogni momento possiamo scegliere che lo sia. Nonostante tutto.

Ci sono persone pronte a donarci il loro cuore, ci sono cose meravigliose da godere, ci sono colori, profumi, emozioni, battiti di cuore.
Ogni giorno, ogni momento possiamo scegliere di trovarli e viverli nella nostra vita.
Ci sono sfide, sì, eccome se ci sono.
Ma possiamo scegliere di attraversarle con la forza del nostro coraggioso sorriso.
La vita è bella perché, in ogni momento possiamo scegliere che lo sia. Nonostante tutto.
Secondo me.

lavitaebella

Ballare con armonia

Ballare con armonia è creare e proteggere il tuo spazio, lasciando agli altri il loro.
E’ amare il punto di vista di ciascuno, ma conoscere ed onorare il tuo.
E’ comprendere che ciò che ci divide non è la diversità ma solo il pregiudizio.
E’ accogliere ed accettare, ma senza lasciarsi prevaricare.
E’ essere utili senza sentirsi usati.
E’ essere positivi senza sentirsi illusi.
E’ perdonare sempre, se stessi innanzitutto.
Secondo me.

10342455_10152253674058075_6265844021448243387_n

Niente e nessuno ci appartiene

L’attaccamento è credere che tutto rimanga sempre uguale e che persone, cose, situazioni rimangano con noi per sempre.
In realtà nulla è per sempre in questo caleidoscopio di emozioni e situazioni che è la nostra vita su questo piano di esistenza.
E’ l’attaccamento che ci fa soffrire, che ci genera preoccupazione, che ci rende deboli e impauriti, o deboli e aggressivi.
Ma, una volta acquisita la consapevolezza che niente e nessuno ci appartiene, l’attaccamento se ne va, lasciando il posto ad una inattaccabile pace interiore.
Secondo me.

10380312_10152249764813075_4150646584787550376_n

Il dolore è uno strano compagno di viaggio

Il dolore è uno strano compagno di viaggio.
Certe volte è molesto, prepotente e vociante. Travolge e stravolge. Fa male nella testa e nel cuore.
Certe volte è discreto, sottile e nascosto. Uno sfumato sottofondo alla giornata, che la ammanta in un velo di tristezza.
Quando si dice che il tempo lenisce il dolore si dice qualcosa di inesatto, secondo me: lo trasforma da molesto in discreto, forse, ma di certo non lo cura.
C’è soltanto un rimedio. Avvicinarsi al dolore, attraversarlo, comprenderlo, accettarlo e poi, con serenità , decidere di trasformarlo in Amore.
Questo, almeno, secondo me.


ildoloreeunostrano

Abbiamo un dono troppo bello

Abbiamo un dono troppo bello, l’immaginazione, per sprecarlo ad immaginare il peggio.
Usiamola per immaginare grandi cose per noi stessi e per gli altri.
Usiamola per uscire dalle difficoltà che, ogni tanto, ci troviamo a sperimentare.
Usiamola per meravigliare le persone cui vogliamo bene.
Usiamola per creare qualcosa di indimenticabile: una vita come la vogliamo.
Secondo me.

10176179_10152205382718075_8228316356168501253_n (2)

Possiamo aiutare gli altri solo se, e nel limite in cui, sono disposti ad essere aiutati

Può non piacerci la prima parte della frase, ma è così. E’ nel libero arbitrio di ogni anima decidere se accettare o rifiutare il nostro aiuto. E un rifiuto può essere una lezione per noi.
Ma c’è una cosa che possiamo sempre fare: mandare pensieri di Amore Incondizionato. Amore a prescindere dalle scelte che l’altra persona farà. Amore con l’unico intento di sostenerla in ogni caso, senza se e senza ma.
Amore mandato con fiducia che l’Amore è l’energia di guarigione più potente che esista.
E che accompagnerà quell’Anima verso il suo Bene Supremo.
Secondo me.

1797405_10152205162998075_5024897839547730352_n