AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Lascia andare

lascia_andareLascia andare l’ansia per ciò che può andar male.
Lascia andare il rancore e la rabbia per ciò che non puoi controllare.
Lascia andare i ricordi dolorosi, i rimpianti, i falsi desideri.
Lasciali andare.
Ti hanno dato quello che potevano: esperienza.
Sentili scorrere oltre la tua energia. E andare.
Ora puoi dar valore, amore e significato a ciò che sei, adesso, e a chi, adesso, scegli di diventare.



Lascio andare

Lascio andare.
Lascio andare le emozioni, le persone, i ricordi, i pensieri che ostacolano il mio benessere.
Li lascio andare nella consapevolezza che ho imparato le loro lezioni, che non c’è posto per loro dentro di me e che non mi servono più.
Li lascio andare per far spazio ad emozioni positive, persone che mi fanno bene, pensieri che potenziano il mio benessere e l’amore per me stesso.

lascioandaregatto2017

Ti darai di nuovo il permesso di volare

Smettila di osservarti con diffidenza, giudicarti, criticarti.
Smettila di rimproverarti gli errori che hai commesso, di rimpiangere l’amore che non hai dato, di rammaricarti per quello che hai sprecato, di risentirti per ciò che hai consentito che gli altri ti facessero.
Concentrati sul come ti tratti ora e rendilo migliore.
Rispetta, supporta, proteggi, onora te stesso.
Perdonati e ti darai di nuovo il permesso di volare.
Secondo me.

AbbracciodiLuce

 

tidaraidinuovoilpermessodivolare2016

Coinvolgente ma illusione

Siamo sì esseri spirituali ma, su questa dimensione, viviamo una temporanea ma intensa esperienza materiale.
Lasciare andare non è, secondo me, evitare di confrontarsi con gli altri e di difendere le proprie idee ed i propri legittimi interessi.
Quello è solo buonismo New Age.
Lasciare andare, per me, è non restare intrappolati nelle emozioni che, inevitabilmente, il confronto con gli altri provoca in noi.
E questo lo si ottiene attraverso la consapevolezza che la separazione dall’altro che sperimentiamo è illusione.

Coinvolgente, ma illusione.

coinvolgentemaillusionegeo850www

Lascia andare

Lascia andare l’ansia per ciò che può andar male.
Lascia andare il rancore e la rabbia per ciò che non puoi controllare.
Lascia andare i ricordi dolorosi, i rimpianti, i falsi desideri.
Lasciali andare.
Ti hanno dato quello che potevano: esperienza.
Sentili scorrere oltre la tua energia. E andare.
Ora puoi dar valore, amore e significato a ciò che sei, adesso, e a chi, adesso, scegli di diventare.

lasciaandaresoffione840

 

Non possiamo lasciare andare se non siamo consapevoli di trattenere

Non possiamo immaginare di lasciare andare nulla se non siamo consapevoli di trattenerlo.
E’ che, a volte, confondiamo l’amor proprio con la consapevolezza e ci prendiamo in giro.
Ci raccontiamo di aver superato una situazione e le emozioni frenanti ad essa connesse, anche se in realtà le stiamo ancora trattenendo.
Ammettiamo le nostre debolezze con coraggio: non c’è niente di male.
Anzi è l’unico vero modo per trasformarle nelle nostre più grandi forze.
Secondo me.

Lasciar andare non è negare

Lasciar andare non è negare, ma accettare ed integrare nella propria vita.
Lasciar andare non è evitare, ma affrontare e risolvere.
Lasciar andare non è inerzia, ma movimento e vitalità.
Ci sono persone cui ho dato Amore, attenzione e sostegno, ricevendone in cambio opportunismo, meschinità o rancore. Questo mi ha provocato dolore, ed è normale. Non siamo fatti di pietra.
Ma so che queste persone hanno il loro percorso, le loro esperienze da attraversare, ed io ho le mie.
Sono sicuro che ci siano delle opportunità per me in quello che è successo, opportunità di crescita e di rafforzamento. Anche se, ancora, in alcuni casi non riesco a vederle.
Ma ciò nonostante, con Amore ringrazio queste persone per l’occasione che mi hanno dato di sperimentarmi e, sorridendo, le lascio andare.
E, lasciandole andare, mi libero di questo peso inutile.

lasciamoleandare1

Lascio andare

Lascio andare il giudicare, preferisco il comprendere. Perché quando giudico mi allontano dall’Uno di cui sono parte.
Lascio andare il preoccuparmi, preferisco focalizzarmi su ciò che sto realizzando. Perché è con ciò che faccio ora che costruisco il mio futuro.
Lascio andare la colpa, perché colpa non c’è nell’Universo. C’è solo Amore e l’Amore non incolpa.
Lascio andare il rimorso perché so che, in ogni momento della mia vita, ho fatto il meglio che, in quel momento, ero in grado di fare.
Lascio andare il rimpianto, preferisco la speranza. Perché vivo in un Universo abbondante e pieno di opportunità. E so che me le merito.
Lascio andare la rabbia, preferisco l’Amore. La lascio andare senza trattenerla, senza far finta che non ci sia. La lascio andare semplicemente quando non serve più.
Lascio andare la paura, dopo averla ascoltata con attenzione. Perché la mia paura mi protegge da qualcosa e ciò che voglio imparare è a sentirmi protetto senza quella paura.
Lascio andare e faccio spazio: ed apro il mio cuore ad emozioni meravigliose.
lascioandare

Perchè lasciare andare?

“Perché lasciare andare?”, mi chiede una persona via mail.
Io credo che non rimanere attaccati a persone, situazioni, emozioni, traumi del passato ci aiuti a creare spazio dentro di noi.
E quando lo spazio si è creato, visto che siamo immersi in una Infinita Energia di Amore Assoluto, questo Amore prende il posto di ciò che abbiamo lasciato.
Con naturalezza, come fa il mare con una buca sulla spiaggia.
E stiamo meglio.

sefaispaziodentrodite

 

Lascio andare

Lascio andare le emozioni che mi tengono ancorato al passato.
Lascio andare le persone che mi bloccano, che drenano la mia energia.
Lascio andare i ricordi dolorosi, i pensieri di paura, trattenendone soltanto ciò che ho da imparare.
Li lascio andare nella consapevolezza che non c’è posto per loro dentro di me e che non mi servono più.

Li lascio andare per far spazio ad emozioni che mi scaldano, a persone che mi fanno stare bene, a pensieri che potenziano il mio benessere.

Un pezzetto alla volta

Io credo che sia necessario, ogni giorno, acquisire un pezzetto di fiducia lasciando andare un pezzetto di paura.
Se lo facciamo tutti i giorni, con costanza, verrà un giorno che la fiducia sarà più forte della paura e, quel giorno, potremo fare festa.