AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

E’ molto più difficile vivere in balia degli eventi

e_molto_piu_difficileLa vibrazione all’interno della quale viviamo la nostra vita, dipende dalle scelte che facciamo sull’energia con la quale la interpretiamo.
In ogni momento possiamo decidere di staccarci dal dolore e trasformarlo in compassione, di prendere la rabbia e trasformarla in determinazione, di guardare dall’alto le nostre preoccupazioni e trasformarle in intenti per il futuro.
Possiamo decidere di trarre energia di cambiamento da quelli che ci sembrano errori e fallimenti.
Di trovare piccoli momenti di gioia e di amore, anche quando siamo disperati.
Possiamo scegliere, sempre. Non possiamo scegliere, sempre, ciò che l’interazione con altre anime porta nella nostra vita, ma possiamo scegliere, sempre, con quale atteggiamento relazionarci con questi eventi.
E, a volte, possiamo scegliere di fermarci perché siamo stanchi. E guardarci intorno e scoprire, con gratitudine, quante cose belle abbiamo intorno a noi. E lasciare che questa gratitudine trasformi ciò che è ora nella nostra vita nel meglio per noi.
Di sicuro qualcuno dirà che è difficile.
Non è difficile, se scegli di farlo e lo fai con determinazione e con costanza, amandoti e sostenendoti anche quando non ci riesci.
E’ molto più difficile vivere in balia degli eventi.
Questo, almeno, secondo me.

 

 

Scelgo di vivere in serenità

Scelgo di ringraziare per ciò che ho.
Scelgo di focalizzarmi su ciò che è davvero importante.
Scelgo di Amare, senza condizioni.
Scelgo di accettare le mie debolezze e di abbracciare le mie forze.
Scelgo di scegliere sulla base di ciò che desidero davvero.
E, attraverso queste scelte, scelgo di vivere in serenità

22045946_1675785629133123_7323305114643902003_n

Un momento di serenità

Chiudi gli occhi. Respira profondamente e, attraverso il respiro, porta la pace nel cuore.
Osserva i tuoi pensieri placarsi, rallentare, immergersi in un profondo stato di serenità.
Immagina di essere sopra il rumore, sopra i problemi, sopra la frenesia, in luogo dove c’è soltanto silenzio, calore, pace.
Sospendi per un momento il bisogno di giudicare cosa è giusto e cos’è sbagliato. Lascia andare la necessità di analizzare, di classificare, di organizzare, di pianificare, di tenere sotto controllo tutto ciò che è intorno a te.
In questo momento tutto ciò che provi è pace, bellezza, armonia. Datti il permesso di assaporarle fino in fondo.
Sei forte, sei coraggioso, sei grande. Ciò che prima ti preoccupava è ben più debole di te, molto più piccolo di te.
Lascia affiorare la consapevolezza della tua Anima che conosce le tue risorse, i tuoi doni, la tua capacità di attraversare questa avventura umana traendone il meglio per te.
Sperimenta la bellezza, senti i confini che si espandono, le opportunità che si avvicinano, l’Amore che ti avvolge. Percepisci il tuo cuore che si gonfia di gratitudine per tutto questo.
Goditi questo momento di pace, di consapevolezza, di serenità.
Poi, apri gli occhi, e porta tutto questo in ciò che sei ed in ciò che fai.

unmomentodiserenita2017

La mia serenità è un dono che faccio a me stesso e, di conseguenza, al mondo

Ogni giorno, in mille diverse occasioni, ho la prova che la qualità della mia vita dipende da me.
Dalla serenità con cui attraverso le situazioni, dai pensieri che faccio, da come decido di sentirmi,
La pace, la serenità non sono nei posti in cui mi trovo, nelle esperienze che sto facendo o nelle persone che ho intorno.
Sono una scelta che faccio scegliendo i miei pensieri.
La mia serenità è un dono che faccio a me stesso e, di conseguenza, al mondo.

 

lamiaserenitaeildono2016

Come fai ad essere sempre così sereno?

Alcune persone mi chiedono a volte: “Come fai ad essere sempre così sereno?”. Non lo sono sempre, magari lo fossi, cerco solo di esserlo più spesso che posso.

La mia vita non è perfetta, tutt’altro; non è piena solo di serenità, di gioia, di pace. Ci sono dolori, difficoltà che tutti in questi periodi condividiamo, incertezze, persone che mi appaiono sgradevoli. Insomma una vita come quella di tutti gli altri.

Ma sono io ad essere pieno di serenità, di gioia, di pace: perché ho scelto questi sentimenti come filo conduttore della mia vita. E non li ho scelti perché sono bravo, buono o illuminato, ma perché ho compreso, sulla mia pelle, che solo attraverso di essi posso stare meglio. E stare meglio è qualcosa che si fa ogni giorno un pochino di più, con pazienza, con fiducia, con costanza e determinazione.

Meditando, concentrandosi su ciò che il momento presente ci porta, elaborando ciò che il passato ci ha portato e liberandosi delle emozioni negative ad esso legate, evitando di preoccuparsi di ciò che il futuro porterà, ma costruendo il futuro nell’adesso attraverso il potere del proprio intento.

E, soprattutto, senza biasimarsi quando non ci si riesce. Perché, per stare meglio, è essenziale amare se stessi.

comefaiadesserecosisereno2016

La pozione magica della serenità

Non serve un pentolone , né ali di falena.
Piuttosto un bel sorriso, un cuore sempre aperto, una mente allenata a stupirsi e a stupire.
Pochissimo passato: solo i ricordi belli. Ancor meno futuro: solo pensieri gioiosi. Tantissimo presente, vissuto con Amore: Amore per se stessi, Amore verso gli altri, Amore per la terra, Amore per il cielo.
E per condire il tutto, due ulteriori ingredienti: lasciar che gli eventi fluiscano e perdonare noi stessi.
Da fare tutti i giorni, benedicendoti anche quando non ci riesci. Perché perseverando ci riuscirai domani.
E l’incantesimo si compierà.
Ma, fuori di metafora, non è un incantesimo: è un diritto che abbiamo quello di vivere sereni. E, poiché gli ingredienti li abbiamo tutti, anche una nostra responsabilità verso noi stessi.
Secondo me.

lapozionemagicadellaserenitageomaiusc850www

Accogliere gli eventi con serenità

Un giorno,circa una decina di anni fa, ho scelto di cominciare ad allenarmi per accogliere gli eventi con serenità.
Non ci riuscivo per niente, all’inizio, ma non mi sono scoraggiato.
Ho continuato ad allenarmi e mi accorgevo che, ogni giorno, ci riuscivo un po’ di più.
Non avrei mai potuto immaginare, allora, che questa esperienza terrena mi avrebbe riservato eventi così impegnativi e dolorosi da accogliere.
Mi allenavo solo perché avevo scelto di farlo.
Ma benedico quella scelta perché, quando la vita mi ha messo alla prova, mi sono fatto trovare pronto.
Anche se onestamente, per prove dl genere, non si è mai completamente pronti.
Ma, d’altra parte, sono consapevole che, se non avessi scelto di allenarmi ad accogliere gli eventi con serenità, probabilmente a quest’ora non sarei qui a scrivere a voi.

allenarsiadaccogliereglieventigeomaiusc840www

Non scappiamo dai problemi ma attraversiamoli con serenità

Una vita serena non è necessariamente una vita priva di problemi.
A mio parere, porsi l’obiettivo di vivere una vita senza problemi è inutile e frustrante. E soprattutto, se scappiamo, loro ci daranno la caccia e, spesso, ci faranno prigionieri.
Ma c’è una cosa molto più importante che possiamo fare per vivere serenamente: liberarci dalla presa che essi hanno sui pensieri che facciamo.
I problemi sono tali solo fino a quando ci siamo immersi dentro, fino a quando li guardiamo con gli occhi della paura e della preoccupazione, senza alzare lo sguardo a vedere oltre.
Se guardiamo alla nostra esperienza di vita ci risulterà facile capire che, più ci eleviamo al di sopra dei nostri problemi e meno ne sentiamo la morsa su di noi.
E spesso scopriamo che, dietro di essi, possono celarsi delle opportunità importanti.
Abituiamoci a vederli, anziché come una ragione per scappare, come una ragione per crescere, per migliorarci, per cambiare cose che nella nostra vita non vanno.
E la prospettiva cambia.
Mentre noi cresciamo e diventiamo più forti, il problema perde molta della sua forza.
E scopriamo che più in alto ci mettiamo rispetto ad esso, più è facile affrontarlo e risolverlo.
Non scappiamo dai problemi, dunque,ma attraversiamoli con serenità, usandoli per rafforzarci.
Perché più loro ci rendono forti, migliore sarà la nostra vita.

problemi_serenitageo850www

Ti auguro la serenità

Ti auguro la serenità per osservare le cose che sono nella tua vita, per comprendere quali vuoi cambiare, per per trovare la forza e il coraggio di farlo, per amarti e sostenerti quando non ci riesci e per gioire e condividere gioia quando ci riesci.

Tiaugurolaserenita840

 

Scelgo

Scelgo di ringraziare per ciò che ho.
Scelgo di focalizzarmi su ciò che è davvero importante.
Scelgo di Amare, senza condizioni.
Scelgo di accettare le mie debolezze e di abbracciare le mie forze.
Scelgo di scegliere sulla base di ciò che desidero davvero.
E, attraverso queste scelte, scelgo di vivere in serenità

La serenità è una scelta che aspetta solo di essere fatta

Pensavo che fosse una chimera, una splendida e ingannevole utopia.
Non sapevo, o forse non mi davo il permesso di ricordare, che che possiamo scegliere cosa far entrare nella nostra vita, scegliere come le cose hanno effetto su di noi, scegliere come possiamo cambiare le nostre emozioni verso ciò che ci circonda.
Non sapevo, o forse non mi davo il permesso di ricordare, che la serenità è una scelta che aspetta solo di essere fatta.
Ma, quando mi sono visto costretto a scegliere tra la serenità e la disperazione, la scelta è stata facile. Ho scelto la serenità.
Ed ho scoperto di poterla avere al mio fianco, nei momenti esaltanti come in quelli deprimenti, in ogni istante della mia vita.
Ed ho scoperto che meravigliosa compagna di viaggio sia la serenità.

La scelta sta a noi

Una delle cose più straordinarie che ho imparato sulla vita è che possiamo scegliere cosa farci entrare, scegliere come le cose hanno effetto su di noi, scegliere come possiamo cambiare le nostre emozioni verso ciò che ci circonda.
In ultima analisi, quindi, la serenità è una scelta.
Sta a noi farla.
Secondo me.

lasceltastaanoi2014