AbbracciodiLuce

Un pensiero d'Amore alla volta

Imparando cosa vuol dire essere energia ed a trasformare consapevolmente tale energia, la nostra vita si trasforma in un miracolo quotidiano di guarigione, manifestazione ed abbondanza.

AbbracciodiLuce - Un pensiero d'Amore alla volta

Siamo, inevitabilmente, Uno

22688509_1703362483042104_1299937360470495171_nSiamo, inevitabilmente, innegabilmente, indubitabilmente Uno.
La nostra mente egoica può fare tutti gli sforzi che vuole, attraverso il ragionamento, il pregiudizio, l’ironia, il cinismo, per convincerci che non è così. Sappiamo, nel profondo del cuore, di essere Uno. E lo sperimentiamo ogni giorno, in uno sguardo, in una carezza, in un dolore che condividiamo con l’”altro”.
Lo sperimentiamo quando attraverso gli altri confermiamo a noi stessi chi siamo e cosa desideriamo; lo sperimentiamo mentre facciamo l’amore con la persona che amiamo, lo sperimentiamo quando pensiamo ad una persona lontana.
Siamo Uno. Gocce di un Oceano infinito. Parte integrante di Esso a tal punto che non potrebbe esistere senza di noi. In Esso ci sperimentiamo come identità e in esso ci lasciamo fluire quando ci percepiamo come totalità.

 

Uno

Siamo, inevitabilmente, innegabilmente, indubitabilmente Uno.
La nostra mente egoica può fare tutti gli sforzi che vuole, attraverso il ragionamento, il pregiudizio, l’ironia, il cinismo, per convincerci che non è così. Sappiamo, nel profondo del cuore, di essere Uno. E lo sperimentiamo ogni giorno, in uno sguardo, in una carezza, in un dolore che condividiamo con l’”altro”. Lo sperimentiamo quando attraverso gli altri confermiamo a noi stessi chi siamo e cosa desideriamo; lo sperimentiamo mentre facciamo l’amore con la persona che amiamo, lo sperimentiamo quando pensiamo ad una persona lontana.
Siamo Uno. Gocce di un Oceano infinito. Parte integrante di Esso a tal punto che non potrebbe esistere senza di noi. In Esso ci sperimentiamo come identità e in esso ci lasciamo fluire quando ci percepiamo come totalità.
E verso l’Uno tendiamo, che ne siamo consapevoli o no, alla fusione con esso sono orientati tutti i nostri sforzi, che ce ne accorgiamo o no. Ma, in realtà, non ce ne siamo mai separati, dobbiamo solo riscoprire che è così.

#secondome

Fabio #AbbracciodiLuce

 

uno2017

La ragnatela è come siamo noi

Ho scelto di smettere considerare me stesso come altro dagli altri, quando ho capito che siamo interconnessi, che se sto bene io stanno bene anche gli altri e se stanno bene gli altri sto bene anche io.
Siamo fili unici ma facciamo parte della ragnatela e la ragnatela è come siamo noi.

Siamo piccoli dalla prospettiva dell’ego, siamo infiniti dalla prospettiva dell’Uno.

Se guardiamo questa foto dalla prospettiva del nostro ego, siamo piccoli, fragili, quasi insignificanti rispetto alla immensità dell’Universo.
Ma se la guardiamo dalla prospettiva dell’Uno, siamo parte integrante della Creazione e, come la creazione siamo infiniti, eterni, divini.
Questo è il mistero e la meraviglia del nostro essere qui, in questo corpo, su questa terra, in questo spazio-tempo.
Secondo me.

 

siamopiccolidallaprospettivadellegogeo850www

Uno

Quando si dice, ad una persona lontana, “Ti porto nel cuore”, si dice, senza rendersene conto, una verità suprema.
Perché il cuore dell’Anima, il nostro vero cuore , quello spirituale, è un campo esteso di infinita energia che va fuori dallo spazio e dal tempo e ci connette con tutto ciò che è nella Creazione.
Secondo me.

unotesto840

La luce bianca

Come la luce bianca è composta da tutte le vibrazioni della luce colorata dell’arcobaleno, l’Energia dell’Uno è l’insieme di tutte le possibilità della Creazione. E’ composta dal cielo e dalla terra, dall’Anima e dal corpo, dalla vibrazione di pura energia d’Amore che si addensa fino alla materia inorganica.
Per conoscere il Tutto Ciò che E’, per sperimentare pienamente la Creazione e tornare alla consapevolezza della mia fusione con l’Uno ho, pertanto, bisogno di sperimentare sia lo spirito sia la materia, di essere tutti i colori dell’arcobaleno.
Se vibro alla vibrazione di tutti i miei colori, di tutto ciò che sono, allora posso tornare a essere e sentirmi luce bianca, ovunque io sia nell’Anima o nel Corpo, allora posso essere Cielo e Terra contemporaneamente.
Secondo me.

Sperimentiamo la potenza e l’Amore dell’Uno

Desideriamo la pace, ma siamo in preda alle preoccupazioni.
Passiamo la vita a cercare l’amore, eppure l’Amore è dentro il nostro cuore.
Ci sentiamo lontani dalla nostra Essenza, dall’Energia di cui siamo manifestazione, eppure l’abbiamo dentro e intorno a noi.
Ma ci sono dei momenti in cui riusciamo a lasciare andare le nostre aspettative, il nostro senso di mancanza e di separazione. In altre parole, i pensieri che il nostro Ego ci suggerisce continuamente.
In quei momenti sperimentiamo la potenza e l’Amore dell’Uno.
Lo scopo del nostro percorso è, secondo me, sperimentare sempre più di frequente quei momenti.

Rendo grazie

Consapevole di essere Uno con la Fonte della Vita, del Creato, di Tutto ciò che E’, mi lascio rinnovare, rigenerare, riempire da questa amorevole e possente Energia.
Rendo grazie.
E inizio il mio cammino in questa giornata impegnativa nella gioia, nella pace interiore e nell’Unità.

uno

 

 

 

Basta che ci lasciamo abbracciare

Capita a volte di guardarci intorno e, pur essendo consapevoli di procedere nella direzione giusta, di non riuscire a vedere nessuno vicino, col quale confidarci ed al quale appoggiarci.

Ma nessuno, mai, è veramente solo.

Personale è il passaggio che ognuno di noi affronta lungo la strada della consapevolezza ed è giusto così.

Ma nessuno è mai solo.

L’abbraccio amorevole dell’Uno da cui veniamo ed in cui siamo al di là delle apparenze ci avvolge e ci sostiene.

Sempre.

Basta che ci lasciamo abbracciare.

Questo, almeno, secondo me.

bastachecilasciamoabbracciare

La forza dell’Uno

Desideriamo la pace, ma siamo in preda alle preoccupazioni.

Passiamo la vita a cercare l’amore, eppure l’Amore è dentro il nostro cuore.

Ci sentiamo lontani dall’Energia da cui veniamo, eppure l’abbiamo dentro e intorno a noi.

Ma ci sono dei momenti in cui riusciamo a lasciare andare le nostre aspettative, il nostro senso di mancanza, in altre parole, i pensieri che il nostro Ego ci suggerisce continuamente.

In quei momenti sperimentiamo la potenza e l’Amore dell’Uno.

Lo scopo del nostro percorso è, secondo me, sperimentare sempre più di frequente quei momenti.

 

 

Siamo differenti non separati

Io credo che il concetto di separazione sia legato alla programmazione del nostro ego che interpreta ogni differenza come separazione, mettendo confini tra noi è ciò che c’è fuori di noi attraverso la sua attitudine a definire, classificare, giudicare.

Ma siamo sicuri che essere differenti significhi essere separati?

Io sono molto differente da mia moglie, da mia figlia, dalle persone più care che ho, ma da loro non mi sento separato: mi sento Uno con loro.

E allora perchè dovrei sentirmi separato da un gatto, da un albero, da una situazione o da qualsiasi altra persona?.

Sono arrivato alla conclusione che non c’è separazione, non ci sono confini.

C’è solo l’Energia Creatrice che si manifesta come persone, alberi, animali, emozioni, situazioni, suoni, colori.

E se è così, non c’è rabbia verso l’altro, non c’è paura dell’altro, non c’è affermazione sull’altro.

C’è solo questa energia che è Amore.

Ed ogni volta che riesco a ricordarmene mi sento felice.